MotoGp, Edwards in pole a Donington davanti a Rossi

MotoGp, Edwards in pole a Donington davanti a Rossi

DONINGTON – Sarà la Fiat Yamaha di Colin Edwards a partire dalla pole position nel Gran Premio d’Inghilterra, ottava prova del campionato mondiale di MotoGp. Il texano, con il crono di 1’28’’531, ha preceduto di 146 millesimi il compagno di squadra Valentino Rossi. Completa la prima fila la Honda Repsol di Dani Pedrosa, staccato di 336 millesimi dal poleman. Ottimo quarto tempo per Nicky Hayden (il più veloce nelle ultime prove libere) davanti alla Ducati Marlboro di Casey Stoner e alla Suzuki di John Hopkins.


Apre la terza fila la Honda LCR di Carlos Checa davanti alla Kawasaki di Randy De Puniet e le Honda Gresini di Marco Melandri (1’29’’498) e Toni Elias. Seguono la Honda Minolta di Shina Nagano, la Suzuki di Chris Vermeulen e la Ducati Marlboro di Loris Capirossi (1’29’’900).


Chiudono le Ducati Pramac di Alex Hoffman, di Alex Barros, la Yamaha Tech3 di Silvan Giuntoli, la Kawasaki di Anthony West, la Yamaha Tech 3 di Makoto Tamada e la Kr RC212V di Kurtis Roberts.


L’ANALISI – Tre moto gommate Michelin nelle prime posizioni nelle qualifiche del Gran Premio di Donington dimostra come la casa francese conservi una certa superiorità con gomme morbide da sfruttare per uno – due giri. La Ducati di Stoner, calzata Bridgestone, ha ottenuto il suo miglior tempo (1’29’’061) con la gomma da gara, non riuscendo a migliorarsi con il pneumatico morbido da qualifica. L’australiano nel secondo tentativo aveva un margine di vantaggio di ben 5 decimi nel T2, ma un errore all’ultimo tornantino (è entrata la folle) ha pregiudicato una possibile pole. Il leader del mondiale, però, è stato condizionato anche da un problema di elettronica al motore.

‘’Sinceramente c’ho provato – ha dichiarato Valentino Rossi al termine delle qualifiche ai microfoni di Italia Uno - Confronto al disastro di questa mattina è andata decisamente bene. Per quanto riguarda il tempo spero che si asciutto perché in condizioni da bagnato non c’è grip. Io ho un buon ritmo e riesco a guidare bene la moto, bisogna fare attenzione a Pedrosa che ha un buon ritmo e a Stoner sempre veloce’’.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Giovanni Petrillo

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -