MotoGp, la gestione viabilità per il Gp a Misano

MotoGp, la gestione viabilità per il Gp a Misano

MISANO - In occasione del Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini la ‘cabina di regia' per la gestione della viabilità è diretta dal Capo di Gabinetto della Prefettura ed è composta dai rappresentanti di Questura di Rimini, Comando Provinciale dei Carabinieri di Rimini, Comando Provinciale Guardia di Finanza di Rimini, Azienda U.S.L.- Dipartimento di Sanità Pubblica Croce Rossa Italiana, Protezione Civile Provincia di Rimini, Comando Provinciale Vigili del Fuoco, Sezione Polizia Stradale di Rimini, Polizia Municipale di Misano Adriatico , Società Autostrade Direzione III Tronco e Misano World Circuit.

 

IL CONTROLLO DEL TRAFFICO

-          Piano di presidio e controllo degli incroci e delle viabilità di accesso al circuito attraverso la collaborazione della Polizia Municipale, della Polizia Stradale e con l'ausilio dei volontari della Protezione Civile nell'ambito dell'esercitazione che si svolgerà nella circostanza.          

-          Divisione dei flussi di traffico dalle direttrici viarie principali (caselli autostradali) e poi lungo le strade locali fino ai parcheggi più vicini agli ingressi. Semafori a lampeggio e incroci presidiati dalle forze di Polizia lungo il tratto della SS16 da Cattolica a Rimini nord.

-          Segnaletica verticale temporanea con torrette di segnalazione (totem a quattro lati) posizionate in zone strategiche con colori e grafiche ad alta visibilità, su cui si trovano tutte le indicazioni per raggiungere non solo i parcheggi ma anche le casse, il centri accrediti, le aree camper, gli accessi al pubblico e quelli riservati.

-          Le torrette (13 in tutto ed alte circa 6 metri l'una) saranno posizionate nel territorio di Misano, Riccione e Cattolica in un raggio di 8 chilometri dal circuito. Parallelamente sarà potenziata la segnaletica statica nelle varie arterie di traffico secondarie e la segnaletica di indicazione verso i caselli autostradali nei percorsi dell'entroterra e lungo la SS16 con oltre 300 pannelli segnalatori.

-          Si procederà con un utilizzo maggiore dei percorsi dell'entroterra (Scacciano e Misano Monte) per raggiungere il casello di Riccione in modo da limitare al minimo il traffico sulla via Puglie a Riccione (SP 35 Riccione - Tavoleto). Questa soluzione consentirà di non intralciare il flusso di veicoli in direzione nord nella rotatoria posta all'incrocio tra la via Puglie e la SS16;

-          Per quanto riguarda la SS16 , tutti i semafori da Cattolica a Rimini nord saranno messi a lampeggio. Nel tratto nord di Riccione oltre al controllo completo dell'incrocio con via Berlinguer (ingresso A14), e l'impedimento della svolta a sinistra delle auto dirette a nord, sarà effettuato il blocco temporaneo della viabilità in direzione sud sulla SS16 in corrispondenza della rotonda "delle vele" dirottando il traffico verso l'abitato di San Lorenzo; Queste soluzioni permetteranno di diluire il traffico in direzione Rimini su un tratto di strada più lungo in modo da evitare per quanto possibile il blocco dei mezzi dovuto a intenso traffico;

  

LE AREE PARCHEGGIO E LE NAVETTE GRATUITE

Previste aree a parcheggio gratuite, custodite 24 ore su 24, per ospitare auto e moto dislocate entro il raggio di circa un chilometro dagli ingressi al circuito. Diverse aree a parcheggio più distanti posizionate lungo i percorsi di avvicinamento (Le Navi di Cattolica, Portoverde di Misano) sono invece collegate a Misano World Circuit con un servizio navetta gratuito e dei trenini coordinato dall'Agenzia Mobilità Rimini. Previste quattro linee che collegheranno, attraverso percorsi chiusi al traffico la zona mare dove sono posizionati gli alberghi e i parcheggi posizionati in seconda fascia, all'autodromo. Per i camperisti invece è prevista un'area di sosta appositamente dedicata, con possibilità di carico e scarico delle acque sporche.

  

SERVIZIO INFORMAZIONI E GP BOYS

Sia per la fase di afflusso che di deflusso, 20 GP Boys forniranno un servizio d'informazioni ad hoc su strada con l'utilizzo di personale residente a conoscenza della viabilità locale (Gruppo Protezione Civile Riccione) riconoscibili dagli automobilisti/motociclisti mediante l'utilizzo di una divisa ufficiale arancione.

  

INFOTRAFFICO - AUTOSTRADE PER L'ITALIA SPA

Per il deflusso è prevista l'individuazione di percorso alternativo per il traffico proveniente dal casello A14 di San Giovanni/Cattolica diretto alle entrate "Prato" utilizzando la S.P.17 (direzione Morciano) da utilizzare in caso di blocco della SS16 tra Cattolica e Misano, mentre sarà posta particolare attenzione anche all'utilizzo del casello autostradale di Cattolica obbligando i veicoli provenienti da via del Bianco e via Ponte Conca a proseguire sulla SS16 in direzione sud;

Per quanto riguarda l'A14 non sarà chiuso il casello di Rimini sud, mentre saranno aperti tutti i caselli con una attenta gestione dei flussi lungo la SS16 al fine di far scorrere con più fluidità la situazione di traffico nella bretella autostradale;

  

LA PROTEZIONE CIVILE

Nell'occasione si terrà un esercitazione di Protezione Civile Provinciale. In particolare l'esercitazione vedrà gli uomini della Protezione Civile impegnati in 4 diverse tipologie di intervento: Assistenza agli automobilisti, supporto al 118, supporto ai Vigili del Fuoco, supporto Agenti di Polizia per la gestione del traffico. L'operato della Protezione Civile durante la simulazione sarà in piena sinergia le forze di Polizia impegnate nella gestione della viabilità.

  

IL PIANO SANITARIO: ASSISTENZA AL PUBBLICO

Fondamentalmente questo aspetto è suddiviso fra 118 - servizio emergenza territoriale di Rimini (all'esterno dell'impianto) e Croce Rossa Italiana (all'interno dell'impianto). Ovviamente è una suddivisione metodologica, poiché proprio il dialogo e la collaborazione sono alla base dell'efficacia del servizio. Per ciò che concerne il 118, l'evento sarà assistito secondo un preciso piano che prevede il pronto intervento secondo procedure standardizzate e condivise.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -