Mucca pazza, in coma 42enne livornese

Mucca pazza, in coma 42enne livornese

Mucca pazza, in coma 42enne livornese

LIVORNO - Torna la mucca mazza in Italia. Una livornese di 42 anni si trova ricovera in coma nell'hospice di cure palliative dell'ospedale di Livorno. La paziente avrebbe contratto la sindrome di Creutzfeldt-Jakobdi. È il secondo caso della malattia registrato in Italia; il primo colpì una donna siciliana nel 2002. Secondo quanto riportato dal quotidiano "Il Tirreno",  nei mesi scorsi la quarantaduenne aveva accusato progressivi disturbi neurologici.

 

Per questo motivo ha scelto di curarsi presso l'Istituto neurologico milanese "Besta". Qui i medici le hanno diagnosticato la malattia, sottoponendola ad una serie di terapia che non sono servite per arrestare il male. Ancora non è stato chiarito come la 42enne abbia contratto il morbo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -