Muraglione, i sindaci scrivono al ministro Matteoli: "La strada è abbandonata"

Muraglione, i sindaci scrivono al ministro Matteoli: "La strada è abbandonata"

Muraglione, i sindaci scrivono al ministro Matteoli: "La strada è abbandonata"

Il presidente della Provincia di Forlì-Cesena e i sindaci di Forlì, Castrocaro e Terra del Sole, Dovadola, Rocca San Casciano e Portico-San Benedetto hanno scritto una lettera al ministro delle Infrastrutture e Trasporti, Altero Matteoli, perché intervenga sulla grave situazione della strada statale 67 Ravenna-Livorno, in particolare nel tratto Forlì-Muraglione, sottolineando come l'infrastruttura versi in "grave stato di abbandono" e che necessita di "ammodernamento e manutenzione straordinaria".

 

Massimo Bulbi, Roberto Balzani, Francesca Metri, Carlo Adamczyk, Rosaria Tassinari e Mirko
Betti, chiedono al ministro di intervenire sull'infrastruttura nazionale "che versa in grave stato di abbandono."  In particolare la cosiddetta Strada dei due Mari (per la sua importanza turistica e di collegamento fra le città d'arte Ravenna, Firenze e Pisa) necessita di due cose: ammodernamento e manutenzione straordinaria. Spiegano i sindaci: "Iniziato anni fa nel versante romagnolo per il tratto Castrocaro-Dovadola, l'ammodernamento è ora fermo da tempo per mancanza di fondi da parte dell'Anas e istituzioni interessate, sia a livello locale sia nazionale. La strada ha poi bisogno di manutenzione straordinaria, specialmente nel tratto romagnolo, perché si trova in stato di abbandono col fondo stradale dissestato, barriere pericolanti e non più a norma, alcune frane che da mesi invadono una corsia (in particolare due in Comune di Portico e San Benedetto), banchine e scoli laterali problematici. Risulta anche che per la manutenzione l'Anas non abbia fondi a disposizione. Tutte le suddette criticità sono messe bene in evidenza dai sempre più numerosi incidenti stradali, anche mortali, che si verificano lungo la strada, come i tre motociclisti deceduti nel week end del 1 maggio 2010."

 

Per quanto riguarda l'ammodernamento, gli enti locali toscani e romagnoli hanno costituito da tempo la Società Toro (Tosco Romagnola), che si occupa della progettazione. Nel versante romagnolo però "la situazione è ferma al primo tratto Castrocaro-Dovadola, ammodernato negli anni Ottanta. Da oltre 20 anni non si procede per il tratto Dovadola-Rocca San Casciano, nonostante sia stato inserito nell'Accordo quadro Stato-Regione Emilia Romagna, sottoscritto nel 2003, che riconosceva la SS67 come valico appenninico suscettibile di ammodernamento." Attualmente la Toro sta predisponendo il progetto di fattibilità del suddetto tratto, che sarà inviato a breve all'Anas di Bologna per l'approvazione, il progetto esecutivo e il finanziamento di 230milioni di euro." In conclusione i sindaci spiegano che "un intervento urgente del ministro sulla SS67 per l'ammodernamento e la manutenzione è finalizzato anche allo sviluppo socio-economico-turistico delle due aree, romagnola e toscana, d'importanza nazionale."

Commenti (14)

  • Avatar anonimo di Mar.Sol.
    Mar.Sol.

    L�assessore (di Milano) De Nicola che, da motociclista esperto, è ben consapevole dei rischi che si corrono quando si è in sella in mezzo al traffico: �Chi è sia motociclista, sia automobilista, è molto più attento agli altri utenti della strada anche quando è al volante rispetto a chi invece si sposta solo in auto�. A sostenere la sua tesi è Corrado Capelli. Su questo argomento è intervenuto, in videoconferenza da Roma, anche l�On. Mario Valducci, Presidente Commissione Trasporti della Camera, che segue in prima persona il Disegno Di Legge sulla Sicurezza Stradale da poco approvato al Senato. �Resta ancora molto da fare, anche e soprattutto sul piano delle infrastrutture � aggiunge Corrado Capelli, presidente Confindustria ANCMA, - che, per progettazione inadeguata e manutenzione carente, rappresentano una seria minaccia per chi viaggia in moto e in scooter�. Insomma: istituzioni, enti e associazioni sono tutti uniti con un unico obiettivo: elevare la sicurezza di noi motociclisti lavorando su più fronti." Prenda nota e abbia rispetto...

  • Avatar anonimo di Mar.Sol.
    Mar.Sol.

    @pernacchio prenda nota dati nazionali ben più attendibili di supponenti conoscitori della realtà quale lei si presenta.... Si tratta di elementi di confindustria e del ministero delle infrastrutture: "Milano 18 maggio 2010 - Maggiore attenzione ai motociclisti. Il presidente Confindustria ANCMA Corrado Capelli per esporre l�iniziativa �Occhio alla moto. Sconcertanti dati statistici: nel 2008 in Italia, sono morti 1.461 motociclisti e scooteristi, cioè il 30% del totale degli incidenti stradali. Scorrendo ancora le statistiche, si scopre che nel 70% di questi incidenti sono coinvolte moto e auto, perché i motociclisti non sono correttamente percepiti dagli automobilisti. Va incentivata l�educazione stradale e la consapevolezza dei rischi della strada, da parte di tutti gli attori del traffico, a due e a quattro ruote.

  • Avatar anonimo di pernacchio
    pernacchio

    @ MAR.SOL. Forse le abbondanti piogge le hanno un po' arrugginito i suoi (pochi..) neuroni? Scusi ma da dove deduce che io sia di dx, berlusconiano, maroniano o quant'altro? E perchè mai pensa che io debba "idolatrare" amministrazioni siciliane o simili? Qui si tratta di argomentare in modo logico o di sparare "caz...."! come lei fa per tutto il blog! L'intelligenza, caro mio, non è di dx o di sx. Purtroppo però: "la mamma degli imbecilli è sempre incinta!!" e sono quelli che fanno più danno in Italia, dentro e fuori i partiti e dentro e fuori la politica. Per favore, usi un tono più soft nei suoi commenti! Altrimenti non si capisce neppure quel che vuole dire... L'unico elemento comprensibile è l'emoticon conclusivo!!! Ricambio i saluti.

  • Avatar anonimo di Mar.Sol.
    Mar.Sol.

    @ passatore @pernacchio Scusate se mi ripeto, se qua ci state tanto male trasferitevi presso quelle amministrazioni che tanto idolatrate, in sicilia e dintorni vi accolgono a braccia aperte, e trovate tanti individui che la pensano come voi e amministrano come voi desiderate.... Prego accomodatevi, qua non sarete ne rimpianti ne ricordati..... Comunque è vero, le cose stan cambiando e dopo il ventennio di autocrazia soft berlusconiana e il nulla della lega, contrapposto a un vuoto della sinistra le cose cambiano.... Fortuna che la sx a cominciato a cambiare ed evolversi e a dx ci son persone coerenti e sensate come Fini... E' vero le cose cambiano e voi portabandiera del nulla siete destinati ad estinguervi nel tempo di pochi anni.. Il vs leader non è immortale e dietro ha il nulla... Bossi è quel che sappiamo tanto lotta contro i privilegi che quella trota di suo figlio ( dal ui così pubblicamente definito alla terza bocciatura scolastica consecutiva) ha ben pensato di inserirlo in una amministrazione locale altrimenti questo non se lo prendeva nessuno a lavorare solo perchè non è in grado di far nulla se nopn coperto da papà.... Maroni è in gamba, ma non è un trascinatore... Per il resto tanti saluti ;)

  • Avatar anonimo di pernacchio
    pernacchio

    @ passatore @ mar.sol Mi sento in dovere di intervenire per dare tutto il mio sostegno alle lucide e puntuali affermazioni di passatore e per esprimere sdegno per tutte le gratuite e insulse offese espresse da questo meschinello che si firma mar.sol e che, evidentemente, per fare certi discorsi o anche lui/lei mangia e ruba nella greppia della sinistra, oppure andrebbe internato per le insulsaggini che scrive. Poveretto di un (o una) mar.sol, che pena mi fa...

  • Avatar anonimo di Max67
    Max67

    SS67 Ravenna-Livorno... In una statale così lunga il problema principale è il tratto Forlì-Muraglione? Dobbiamo manutentare questo tratto perchè quei 4 sfigati che salgono non riescono a fare il"tempo sul giro" o a vincere la bevuta? MA STIAMO SCHERZANDO!!?? Ma occupiamoci di cose piu' serie!!!

  • Avatar anonimo di alekos
    alekos

    siamo alla beffa piu' totale , questa classe dirigente becera non si rende ancora consapevole che i tempi sono completamente cambiati e generare economia continuando la cementificazione a destra e manca , costruendo strade o ampliandone quelle esistenti non porta a niente. IL VENTO E' CAMBIATO . CARI AMMINISTRATORI INVESTIRE MONTAGNE DI SOLDI (NOSTRI) PER 4 SFIGATI CHE SI CREDONO VALENTINO ROSSI E VOGLIONO "PIEGARE" SULLA 67 E' DA INCOSCENTI. (VEDERE COME E' RIDOTTA LA E-45 L'ADRIATICA ECC. ) MANUTENTIAMO L'ESISTENTE E ANDIAMO OLTRE , CONSIGLIO DI ANDARE A "RIPETIZIONE" PER IMPARARE DAGLI ALTRI PAESI DOVE C'E' UNA CLASSE DIRIGENTE ( E ANCHE UN POPOLO PER LA VERITA';) PIU' EVOLUTA . ENERGIE RINNOVABILI , BANDA LARGA , TELELAVORO . TRASPORTO SU ROTAIA , SPESA A KM 0 , RISTRUTTURAZIONE DI IMMOBILI INNOVANDONE L'EFFICENZA ENERGETICA , PROTEGGERE IL TERRITORIO DAL DISSESTO E DALLE SPECULAZIONI , STOP AL CONSUMO FORSENNATO DEL SUOLO ECC ECC QUESTI E TANTI ALTRI SONO GLI INVESTIMENTI CHE OCCORRONO E CHE SARANNO ESTREMAMENTE FRUTTUOSI NELL'IMMEDIATO FUTURO .

  • Avatar anonimo di passatore
    passatore

    @mar.sol Ci andrei alla U.S.L a farmi visitare, ma voi di Sinistra le avete talmente riempite di extracomunitari che non ci riesce più neanche ad entrare, per cui sono costretto ad andare alla visita privata a Forlì , dove gli stessi dottori ( tesserati PD) che ti danno appuntamento dopo 6 mesi con USL, ti danno appuntamento per il giorno dopo a pagamento.. così noi poveri operai a 1.150 Euri al mese ce lo prendiamo in quel posto... avete creato una bella CRICCA in Romagna... andateci voi dai vostri compari con coppola e doppietta giù in Sicilia, siete nati Comunisti e morirete Democristiani...i nostri vecchi Romagnoli ( quelli che si prendevano le cinghiate dai proprietari terrieri oltre 60 anni fa ...) si stanno già rivoltando nella tomba...

  • Avatar anonimo di Mario Ricci
    Mario Ricci

    Ho sempre votato a sinistra e sono anche iscritto al PD, però le parole del Passatore fanno riflettere, effettivamente sono più di 35 anni che si doveva realizzare una tangenziale a Forlì, ne è stata fatta una parte e adesso è già da disfare per allargarla, ma porca miseria, non la potevano fare più larga prima? e dire che i soldi c'erano, dove sono finiti? , senza parlare della piazza del Vescovo che hanno fatto un parcheggio che è una porcheria ed è già da abbattere ... , ma porca miseria, ma voi dove vivete?...cosa avete sugli occhi?... un pò di autocritica farebbe bene anche al nostro amato partito, io dico che bisogna ammettere i propri errori e guardare avanti per non ripeterli, perché qui si vuole negare anche l'evidenza!... in questo modo non si va da nessuna parte... boia d'un mond lèdar!

  • Avatar anonimo di passatore
    passatore

    Care teste vuote.... Rubare ai poveri operai per mettersi in saccoccia... eh eh eh... è stata la prerogativa della Sinistra in tutti questi anni...difatti in Romagna le infrastrutture sono le stesse di 40 anni fa, con qualche rotonda in più...gli operai sono poveri come prima...i dirigenti della Sinistra hanno tutti una bella casa al mare oltre che la villetta in città... ma forse sto parlando di voi...ahi ahi ahi... ma come la storia insegna... prima o poi la verità viene a galla e i poveri operai stanno aprendo gli occhi e non vi votano più... tanto che quelli che vi votano ormai sono solo i preti le suore , gli impiegati statali e o comunali e tutti gli amici degli amici che sono stati sistemati in qualche posticino in un'ente pubblico... ma le generazioni cambiano, i soldi finiscono, e la storia vi seppellirà... auguri!

  • Avatar anonimo di Mar.Sol.
    Mar.Sol.

    @rob veramente piacevole la tua ironia... condivisibile e di ottimo gusto... @passatore i riferimenti al tuo nick posson esser 2, o sei un individuo totalmente insignificante come ciò che esprimi, e quindi il tuo transito, come indicato dal tuo stesso nick passa senza lasciar traccia alcuna; oppure ogni riferimento al mitico brigante nostrano in te non vede alcun riferimento e lo stesso brigante soffre nel veder il suo nome abbinato alla tua persona.... Complimenti per le argomentazioni insensate e vuote di significato che hai riportato.... Ti offro un consiglio ed un�opportunità:- se tanto detesti le istituzioni romagnole vai a vivere in Sicilia dove da sempre governano coloro che tanto apprezzi, e soprattutto fatti da loro curare, se hai problemi di salute fatti curare nel U.S.L. siciliane, non dai privati delle danarose cliniche a pagamento, e non farti più veder in Romagna, nessuno ti rimpiangerà nelle nostra splendida terra!!! Buon proseguo

  • Avatar anonimo di passatore
    passatore

    Come al solito date aria alla bocca perchè la vostra testa è vuota...La Gente ha la memoria corta, adesso ve la rinfresco io... sulla Statale 67 c'era un progetto di ammodernamento, comprensivo di trafori e doppia corsia sin dagli anni 60/70... dopodichè gli ambientalisti bloccarono il tutto e le risorse furono destinate ad altro...e se poi vogliamo approfondire ( visto che fino a prova contraria è la Sinistra che governa il territorio da 60 dico..60 anni) ... basta guardare in quanto tempo e quanto è costato il tratto da Forli a Dovadola...ci si potevano costruire due autostrade... chi si è intascato i soldi dei costi gonfiati???... forse gli stessi che per fare una mezza tangenziale ( di 2 misere corsie) a Forli ci hanno impiegato 30 anni... chissà in quanti ci si son costruiti le ville , a meno che voi, forse siete i complici dei mangiapane a tradimento della Sinistra Romagnola.. e allora si spiega tutto il vostro rancore... ma si... forse un'ossicino lo troverete anche voi nella ciotola stasera.

  • Avatar anonimo di rob
    rob

    Macche ministro Matteoli e Matteoli... chiamate Pini fa tutto lui dalle noccioline alle bombe atomiche..

  • Avatar anonimo di Mar.Sol.
    Mar.Sol.

    @Bandito Ciao Bandito, forse il nome che porti ci accomuna... ;) Vedi ciò che prima tu affermavi su determinati aspetti, che poi io ho ripetuto evidenziando il valore delle ragioni che portavi, ed aggiungendone altre come quelle turistiche, ci han datyo degli stolti irresponsabili; addirittura c'era chi affermava di esser ben felice se i piadinari del luogo, i bar, i ristoranti ed i distributori lavoravano un pò meno, e dietro a ciò tutto l'indotto che lo segue, quindi meno lavoro, disoccupazione, tutto questo a qualcuno è gradito se ciò era dato da una riduzione del traffico motociclistico della vallata. Non di meno in altra vallata, quella della Campigna, chiusa per noti motivi, c'è chi spera nella riapertura al traffico motociclistico perchè trainante sull'economia locale, e ciò significa lavoro! Ora chi era realmente lo stolto? Noi o loro? Buon proseguo�..

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -