Nadia Masini in redazione: "Balzani in squadra? I matrimoni si fanno in due"

Nadia Masini in redazione: "Balzani in squadra? I matrimoni si fanno in due"

Nadia Masini a confronto con la redazione

FORLI' - "Le primarie di domenica rafforzeranno il nostro partito". Ne è convinta il sindaco di Forlì, Nadia Masini, intervistata in redazione a RomagnaOggi.it con le domande inviate dai lettori. Uno di loro chiede al sindaco se le sarebbe piaciuto avere al suo fianco, in squadra, una pedina come il professore Roberto Balzani, il suo concorrente nella sfida di domenica: "Mi pare che la disponibilità non ci sia: per fare un matrimonio bisogna essere in due".

 

> GALLERIA FOTOGRAFICA

 

Università"Sull'università abbiamo assunto un grosso impegno, con la realizzazione del Campus, i cui lavori partiranno bene e con Palazzo Sassi Masini in via Maroncelli - ha detto Nadia Masini -, si sta mettendo mano finalmente ai lavori di costruzione della nuova mensa universitaria, oltre che aver lavorato per sostenere la buona qualità dell'attività didattica del nostro insediamento universitario, che continua ad attirare una popolazione universitaria sempre più numerosa"

 

CulturaLa politica cultura del Comune ruota tutta attorno al San Domenico: "La nuova chiesa consentirà di attrezzare quel polo anche per usi polivalenti - spiega Nadia Masini - e consentirà di completare il trasferimento nell'area già esistente di tutte le opere della pinacoteca". Le quattro grandi mostre organizzate con la Fondazione, ricorda il sindaco riferendosi agli aventi dedicato a Marco Palmezzano, Silvestro Lega, Guido Cagnacci e ora ad Antonio Canova, "fanno sì che il San Domenico si caratterizzi come il motore, di una più ampia sistemazione di tutta la piazza antistante del san Domenico".

 

Viabilità e tangenzialeLa viabilità è stato uno degli ambiti su cui di più l'Amministrazione è stata impegnata. "Abbiamo molto lavorato sulla viabilità cittadina per dare vita ad un sistema di rotatorie che ancora deve essere completato ma che ha certamente migliorato la fluidità del traffico, il suo impatto ambientale e la facilità di spostamento in città". La vera sfida, però, "è stata la realizzazione del sistema tangenziale: in primavera apriremo il secondo lotto, che dalla via Emilia passa sotto l'aeroporto". 

 

Centro storico. Uno dei temi più ‘caldi' nell'agenda politica locale è senza dubbio quello del centro storico. Una questione sulla quale il Comune di Forlì e della sua vivacità e vitalità. "Il nostro obiettivo sarà quello di migliorare e potenziare la sosta a ridosso del centro - dice - ma è chiaro che la sosta lunga non può essere fatta dentro le mura". Per questo a giorni "sarà completato il parcheggio di via Manzoni con circa 250 posti auto in più" e nei prossimi mesi giungerà a compimento "il parcheggio da 460 posti in viale Salinatore".

 

AmbienteTallone d'achille nella prima parte delle legislatura Masini è stato il tema dell'ambiente. Un lettore agita lo spauracchio del terzo inceneritore: "Precisiamo subito che a Forlì esistono due inceneritori - chiarisce il sindaco -: quello privato della ditta ‘Mengozzi' e quello pubblico gestito da Hera". Sul tema dei rifiuti ricorda che "come promesso entro la fine della legislatura raggiungeremmo l'obiettivo di toccare il 50% di raccolta dei rifiuti".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Costi della politica. Tema di stretta attualità dopo la polemica su Romagna Acque, è quello legato ai ‘costi della politica'. "Abbiamo provveduto prima che le leggi lo imponessero - spiega il sindaco - a dotarci di un codice su cui regolare l'attività delle società partecipate". Uno strumento con cui il Comune ha "ridotto il numero dei consigleri d'amministrazione e abbassato le indennità percepite da coloro che hanno responsabilità in queste società partecipate, che hanno responsabilità importanti per i cittadini, come l'acqua, il gas, i rifiuti e altro".


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -