Nagatomo all'Inter, provvidenziale l'autista nerazzurro

Nagatomo all'Inter, provvidenziale l'autista nerazzurro

Nagatomo all'Inter, provvidenziale l'autista nerazzurro

CESENA - Emergono dei dettagli sulla trattativa che ha portato Yuto Nagatomo all'Inter. Tutto si è evoluto nell'ultimo giorno di mercato. Il terzino, che può coprire sia la fascia destra che sinistra, è arrivato alla corte di Leonardo con la formula del prestito con diritto di riscatto fissato a 4 milioni di euro. Al Cesena è andato Davide Santon, che domenica con una disastrosa partita contro il Palermo si è giocato l'ultima possibilità per rimanere in nerazzurro.

 

Fondamentale per le passaggio di Nagatomo è stato l'autista dell'Inter, che poco prima delle 19 si è precipitato in moto dalla sede del club nerazzurro a quella della Lega Calcio per depositare in tempo il doppio contratto. Il Cesena ha espresso "un sincero in bocca al lupo a Nagatomo per il prosieguo del campionato da parte della società, di tutto lo staff e dei compagni di squadra". Il giapponese si è detto onorato di giocare con un bomber del calibro di Samuel Eto'o.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -