Napoli, autobus fermi contro rischio contagio virus A/H1N1

Napoli, autobus fermi contro rischio contagio virus A/H1N1

Napoli, autobus fermi contro rischio contagio virus A/H1N1

NAPOLI - Sono pesanti le ripercussioni della protesta degli autisti dell'Anm (Azienda napoletana trasporti) indetta dalla Faisa-Cisal, che giovedì mattina hanno bloccato l'uscita degli autobus per chiedere la pulizia dei mezzi allo scopo di prevenire il contagio della nuova influenza A/H1N1. Piazza Garibaldi, uno dei capolinea principale dell'Anm, è deserta.

 

La direzione dell' Anm ha convocato il sindacato ad horas per affrontare il problema. Il deposito di via Nazionale delle Puglie è il più grande della città e ospita 250 autobus, che coprono 40 linee. Un cartello scritto a mano, appeso ad un giubbotto di un autista, chiarisce che a causa di una agitazione interna ci saranno dei disagi.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -