Napoli, giovane rom uccisa da auto pirata

Napoli, giovane rom uccisa da auto pirata

NAPOLI - E' stata travolta da un'auto pirata la giovane rom di 20 anni trovata senza vita sulla Circonvallazione esterna di Secondigliano. Lo ha stabilito l'autopsia eseguita sul corpo di Slavica Djordjevic. La vittima è stata colpita all'altezza del gluteo sinistro e ciò ha provocato lo spappolamento della milza. Non sono state trovate tracce di sangue perché si era riversato tutto nei polmoni. Il pirata, che viaggiava a folle velocità, non si è fermato per prestarle soccorso.

 

La giovane, stando alla ricostruzione dei fatti effettuata dagli agenti della Polizia Municipale, è stata investita alle spalle mentre stava portando a passeggio il figlio neonato, 6 giorni di vita, ferito gravemente nell'impatto.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -