Napoli, nuove tensioni. La spazzatura torna in strada

Napoli, nuove tensioni. La spazzatura torna in strada

Napoli, nuove tensioni. La spazzatura torna in strada

NAPOLI  - Domenica di tensione a Terzigno, comune alle falde del Vesuvio, dove un centinaio di manifestanti ha bloccato via Zabatta, impedendo il transito di una quindicina di camion di ritorno dalla discarica Sari di Terzigno dove hanno sversato il loro contenuto di rifiuti. Secondo i manifestanti si tratterebbe degli stessi mezzi posti sotto sequestro sabato perchè perdevano percolato. Nella notte tra sabato e domenica un mezzo è stato dato alle fiamme.

 

Gli altri sono stati danneggiati in varie forme soprattutto attraverso la foratura delle gomme. Tra gli automezzi bloccati, numerosi appartengono all'azienda Asìa del Comune di Napoli. Il rallentamento nelle operazioni di scarico dei rifiuti sta provocando evidenti ripercussioni nel capoluogo, dove si teme il riesplodere della crisi. Alle 150 tonnellate già a terra se ne sono aggiunte altre 100.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -