Napoli, rapinatore 16enne muore in sparatoria con i carabinieri

Napoli, rapinatore 16enne muore in sparatoria con i carabinieri

NAPOLI – Nuovo fatto di sangue a Napoli, dove un giovane rapinatore di soli 16 anni ha perso la vita in uno scontro a fuoco con i carabinieri. L’episodio è accaduto tra l'una e le due in via Posillipo, quartiere prestigioso del capoluogo campano.


Ancora non perfettamente nitida la ricostruzione dei fatti; comunque pare che il ragazzo, assieme ad alcuni complici, fosse intento a rapinare un locale della zona quando, i carabinieri, sorprendendo la banda, sono intervenuti intimando ai giovani di consegnarsi alle forze dell’ordine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Da qui sarebbe scattato un conflitto, cominciato con la fuga dei malviventi e qualche sparo a scopo intimidatorio dei cc. A quel punto, secondo la ricostruzione dei carabinieri, il 16enne avrebbe puntato la propria arma contro i militari che avrebbero aperto il fuoco uccidendolo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -