Napoli, scarcerato Bruno Contrada. Resterà ai domiciliari

Napoli, scarcerato Bruno Contrada. Resterà ai domiciliari

Napoli, scarcerato Bruno Contrada. Resterà ai domiciliari

E' stata decisa la scarcerazione di Bruno Contrada, l'ex agente dei servizi segreti che sta scontando una pena a dieci anni per concorso esterno in associazione mafiosa. La notizia è stata annunciata in mattinata dal deputato Amedeo Laboccetta, del Popolo della Libertà, in apertura dei lavori alla Camera. Giuseppe Lipera, l'avvocato di Contrada, che versa in cattive condizioni di salute, ha spiegato che l'ex 007 del Sisde sconterà la pena agli arresti domiciliari.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La scarcerazione di Contrada (77 anni) era nell'aria dopo che mercoledì il sostituto procuratore generale Ugo Ricciardi si era detto favorevole all'attenuazione della misura detentiva per l'ex agente segreto.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -