'Ndrangheta, 35 arresti in Lombardia

'Ndrangheta, 35 arresti in Lombardia

'Ndrangheta, 35 arresti in Lombardia

MILANO - Duro colpo all'ndrangheta in Lombardia. E' di 35 arresti il bilancio di un'operazione svolta lunedì mattina da parte del nucleo di Polizia tributaria della Guardia di Finanza di Milano, dei Carabinieri del Ros, in collaborazione con la Polizia locale. Le accuse sono di associazione per delinquere di stampo mafioso, estorsione, minacce, smaltimento illecito di rifiuti e spaccio di sostanze stupefacenti. Nel corso dell'operazione sono stati sequestrati beni per 2 milioni di euro.

 

L'operazione è coordinata dal procuratore aggiunto Ilda Boccassini, insieme ai pm Alessandra Dolci, Paolo Storari e Galileo Proietto. Oltre al boss Giuseppe "Pepé" Flachi, suo figlio Davide ed Emanuele Flachi (ritenuti legati ai Pesce di Reggio Calabria, e da decenni imperanti dalla Comasina a Quarto Oggiaro, dalla Bovisa ad Affori fino a Bruzzano), per il 416 bis sono scattate le manette anche ai polsi di Paolo Martino.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quest'ultimo è considerato "diretta espressione" della famiglia reggina dei De Stefano, e di Giuseppe Romeo e Francesco Gligora, ritenuti punti di riferimento delle cosche di Africo in Lombardia.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -