Ndrangheta, arrestato il boss Francesco Pesce

Ndrangheta, arrestato il boss Francesco Pesce

I Carabinieri del comando provinciale di Reggio Calabria e il Ros di Reggio Calabria hanno arrestato martedì sera a Rosarno Francesco Pesce, figlio del boss ergastolano Antonino Pesce detto "Testuni" in carcere dall'inizio degli anni 90.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'accusa è di associazione mafiosa e molti altri delitti. Pesce, latitante da oltre un anno quando scattò "All inside" contro la potente cosca di Rosarno l'operazione, è stato rintracciato in un bunker trovato in una azienda agricola in campagna.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -