Nel 2007 nascite record all'ospedale di Forlì

Nel 2007 nascite record all'ospedale di Forlì

E’ stato un 2007 ricco di nascite quello vissuto all’ospedale “Morgagni-Pierantoni” di Forlì. Dopo il record dello scorso anno, quando i neonati furono 1436, i nuovi nati del 2007 sono stati 1529, con la previsione di arrivare entro la fine dell’anno a 1540 bebè. Più fiocchi azzurri sulle porte dei forlivesi: 802 contro le 727 femminucce. Diciassette, invece, i parti gemellari. Continua quindi il trend positivo delle nascite nel forlivese, raddoppiate negli ultimi 10 anni.


Nel 1997, infatti, i parti erano stati appena 798, per passare poi ai 1.356 del 2005 e ai 1.436 del 2006, quando fu battuto il record stabilito nel 1974. tali dati appaiono ancor più rilevanti se si osserva l’incremento percentuale che, dopo il lusinghiero più 5,24% dello scorso anno, ha raggiunto, nel 2007, un eloquente più 6,5%.


«Tale aumento è dovuto anche all’introduzione di nuovi servizi, come il parto in analgesia – commenta il direttore dell’U.O. di Ostetricia Ginecologia Gianfranco Gori – si tratta di un’ulteriore miglioria, che testimonia la sempre crescente attenzione da noi dedicata alle esigenze femminili».


L’analegesia in travaglio di parto ha lo scopo di ottenere una riduzione del dolore fisiologicamente presente durante il travaglio. Grazie a questa tecnica le contrazioni uterine non vengono percepite in modo doloroso, garantendo nel contempo la sicurezza sia materna sia fetale, in virtù dei bassissimi dosaggi farmacologici impiegati. Si tratta, inoltre, di una metodica flessibile, per la possibilità di modulare la quantità di analgesici secondo la fase del travaglio e l’intensità del dolore, nel pieno rispetto del processo naturale.


Il boom di nascite conferma il gradimento delle donne forlivesi nei confronti dell’ospedale “Morgagni-Pierantoni”, di cui vengono apprezzate le modernissime sale parto, l’accoglienza degli operatori, ma anche l’intero “Percorso nascita” realizzato dall’Ausl con il Comune di Forlì ed i Comuni del comprensorio. Un itinerario unico, che accompagna le donne e i loro compagni da quando nasce l’intenzione di concepire un bimbo sino a tutta la sua crescita.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -