Neonato scomparso sepolto vivo? Per il pm non ci sono riscontri

Neonato scomparso sepolto vivo? Per il pm non ci sono riscontri

Spunta un'ipotesi agghiacciante nell'ambito delle indagini sulla scomparsa del piccolo Jason, il bimbo di due mesi e mezzo sparito a Folignano e di cui non si conosce ancora la sorte. Gli non escludono la terribile ipotesi che il piccolo sia stato sepolto vivo dai genitori. La sostiene di averlo seppellito in un bosco a Castel Trosino, a diverse decine di chilometri da dove risiede. Ma il corpicino non è stato ancora individuato.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La donna si trova in carcere col marito con l'accusa di abbandono di minore, o maltrattamenti in famiglia aggravati dalla morte, e occultamento di cadavere in concorso. Il padre (non biologico) di Jason, dovrebbe partecipare al sopralluogo dei Ris nell'appartamento a Piane di Morro dove abita con la moglie. "Proliferano sulla stampa ipotesi orripilanti sulla sorte del piccolo, prive di qualsiasi aggancio alla realtà oggettiva e allo stato delle indagini", ha detto il procuratore di Ascoli Piceno Michele Renzo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -