Neve a Cesena, il Comune chiede lo stato di emergenza

Neve a Cesena, il Comune chiede lo stato di emergenza

Neve a Cesena, il Comune chiede lo stato di emergenza

Il Comune di Cesena chiederà lo stato di emergenza a causa dei danni provocati dall'eccezionale nevicata di questi giorni (50 centimetri in circa 12 ore). A questo scopo gli uffici stanno già predisponendo la documentazione necessaria per la richiesta, che sarà supportata anche dai Comuni in Associazione intercomunale (Gambettola, Longiano, Montiano) già contattati, presso i quali si sono riscontrati, allo stesso modo, gravi danni.

 

"Stiamo già lavorando - anticipa il Sindaco Paolo Lucchi - anche per stilare una prima stima delle spese sostenute in somma urgenza (neve e alberature), un elenco dei danni subiti con relativa quantificazione (frane, edifici, arredi urbani, ecc...) e una valutazione sommaria delle conseguenze dell'evento (asfalti danneggiati, ripristini, ecc...). Come i cesenati hanno notato, la nevicata del 2 e 3 marzo ha avuto dimensioni fuori dalla norma, che hanno messo a dura prova la struttura comunale - alla quale va il ringraziamento mio e della Giunta, per la capacità di reazione ad uno stato veramente emergenziale e per l'abnegazione con la quale donne ed uomini si sono messi a disposizione, anche con turni di lavoro massacranti - ed anche molti cittadini. Per questo abbiamo scelto di avviare immediatamente le procedure per l'ottenimento di un indispensabile supporto regionale o statale".

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -