Neve e gelo, allerta della Protezione Civile in Emilia Romagna

Neve e gelo, allerta della Protezione Civile in Emilia Romagna

Neve e gelo, allerta della Protezione Civile in Emilia Romagna

Natale e Santo Stefano con allerta meteo per neve e vento in Emilia-Romagna. La Protezione civile regionale ha attivato per 48 ore la fase di attenzione, con decorrenza dall'una di giovedì alla stessa ora di sabato. A Natale le precipitazioni saranno a carattere nevoso sui rilievi al di sopra dei 600 metri, mentre potranno interessare anche il territorio della pianura orientale nella giornata di venerdì, con cumuli inferiori ai 20 centimetri nelle 24 ore.

 

Da giovedì sera, inoltre, il vento di bora interesserà la fascia costiera dove potrà raggiungere un'intensità di 30 nodi, con raffiche fino a 40 nodi (74 km/h). Il fenomeno sarà in esaurimento venerdì sera. Mare molto mosso o agitato, con altezza dell'onda tra 1,25 e 2,5 metri. La tendenza nelle successive 48 ore sarà quella di un'intensificazione dei fenomeni.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'allerta interesserà il Bacino Alto del Lamone-Savio, del Reno, del Secchia - Panaro e del Trebbia - Taro: e la pianura di Forlì, Ravenna, Bologna e Ferrara. La Protezione Civile raccomanda di mantenersi costantemente informati sull'evolversi della situazione, prestando attenzione alle ‘allerte di Protezione Civile' e gli avvisi diffusi attraverso strumenti e mezzi di comunicazione prima di mettersi in viaggio.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -