Niente più massaggi in spiaggia: ordinanza del sottosegreterio Martini

Niente più massaggi in spiaggia: ordinanza del sottosegreterio Martini

Arriva dal ministero della Salute il no ai massaggi in spiaggia. E' stato il sottosegretario alla Salute, Francesca Martini, a firmare un'ordinanza che di fatto vuole proteggere i vacanzieri. La firma è "per la tutela dell'incolumità pubblica dal rischio derivante dall'esecuzione di massaggi lungo i litorali". Insomma tutela dei cittadini dove non c'è una competenza comprovata, da parte degli ambulanti.

 

L'inappropriatezza di questi trattamenti si riferisce, sia a chi li pratica, che ai luoghi inadatti. La palla passa nelle mani dei Sindaci che dovranno fare rispettare l'ordinanza. Infatti, spiega il sottosegretario, si prevede che "i gestori pubblici o privati, ovvero coloro che abbiano disponibilità, a qualunque titolo, di tratti di litorale, sono tenuti a segnalare alle competenti autorità ogni violazione dell'ordinanza, che ha efficacia dalla data di pubblicazione e fino alla chiusura della stagione balneare".

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -