Niente più trapano dal dentista. Un gas per la cura della carie

Niente più trapano dal dentista. Un gas per la cura della carie

Niente più trapano dal dentista. Un gas per la cura della carie

Nessuno avrà più paura di andare dal dentista. Tra al massimo 5 anni sarà affinata una nuova tecnica di cura della carie che abolisce l'uso del trapano. L'equipe di Stefan Rupf dell'università Saarland ad Amburgo, ha studiato la cura delle carie con lampi di gas plasma freddo, in grado di eliminare dal dente tutti i batteri patogeni ed il tessuto infetto, senza nessun danno. Il Journal of Medical Microbiology riporta come in pochi secondi questo gas riduca di 10 mila volte la concentrazione di batteri dentali.

 

Il 'gas plasma' consiste di una nube reattiva di particelle cariche elettricamente (radicali liberi) prodotta dall'azione di un forte campo elettromagnetico su acqua ossigenata vaporizzata. I ricercatori lo hanno testato su dentina estratta da denti umani e 'cariata' dai due principali batteri della carie, Streptococcus mutans e Lactobacillus casei.

 

"Grazie alla bassa temperatura si possono uccidere i microbi preservando i denti. La ricerca in questo campo ha fatto già enormi progressi - spiega Rupf - e da qui a 3-5 anni il trattamento clinico delle carie col plasma sarà realtà"

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di ruggierifp
    ruggierifp

    In attesa di Carie, addio al trapano, io consiglierei il mio metodo, molto efficace: 1)Lavarsi i denti con acqua_argilla e 2 gocce di olio essenziale di melaleuca alternifoglia o salvia. 2)Dopo il lavaggio, mettere in bocca, una goccia di quanto sopra , se la carie o infiammazione gengive é molto lieve; Altrimenti aggiungere un cucchiaino raso di argilla sulle gengige dei molari. 3)Ogni sera, dopo il lavaggio indicato al punto 1) immettere o impacchettare il dente come al punto due 2) e, la rimanenza della stessa, utilizzarla per il lavaggio denti al mattino questo sino a guarigione + 15gg dopo guarigione, in genere da 30gg a 90gg. L'argilla e la melaleuca sono antisettici, antibatterici antivirus,e l'argilla, riminaralizzante ed entrambi in vendita da moltissimi anni in Farmacia!!!!. Con gargarismi, utili anche a placche sulle tonsille, da fare minimo 3volte al giorno, oltre a utilizzare quanto sopra per rendere la saliva alcalina, anche con polvere di VISCHIO, foglie di pianta parassita che cresce su alcuni tipi di alberi Saluti_Salute_Salubre_Naturale Ruggierifp@alice.it

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -