No alla pena di morte, ''un punto di svolta''

No alla pena di morte, ''un punto di svolta''

Un ''punto di svolta". Il segretario generale del Consiglio d’Europa, Terry Davis, ha commentato così il risultato della terza commissione delle Nazioni Unite che ha approvato la Risoluzione sulla moratoria della pena di morte con 99 si, 52 no e 33 astenuti. Un successo, per l’Italia, che si era tenacemente battuta affinchè venisse deliberata la moratoria internazionale contro la pena capitale. Precedentemente (1994, 1999 e 2003) aveva sempre fallito l’obiettivo.


Quello della terza commissione è un passo in avanti fondamentale per giungere all’approvazione definitiva della moratoria da parte dell’Assemblea generale della Nazioni Unite. Il voto dovrebbe arrivare nel mese di dicembre.


''Sono stati respinti tutti gli emendamenti che miravano a indebolire la risoluzione – commenta il ministro degli Esteri e vicepremi, Massimo D’Alema -, il che dimostra che la coalizione internazionale che si è formata a partire da una nostra iniziativa è davvero forte e unita''.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -