Non scoprono tumore, indagati quattro medici

Non scoprono tumore, indagati quattro medici

FORLI' – Era stata operata al Pierantoni nel 1998 per l'asportazione di un presunto fibroma. Sette anni più tardi si è accertato che ciò che gli erano state tolte erano delle cellule maligne. La paziente, una forlivese di 74 anni, è stata colpita nell'ottobre del 2005 da metastasi. Quattro medici del reparto di Ginecologia dell'ospedale forlivese sono indagati per questo grave episodio di malasanità. Tra questi anche il figlio dell'oncologo Dino Amadori, Alessio.

I medici sono stati ascoltati giovedì dal Gip Giovanni Trerè. Nel corso della perizia hanno sostenuto che nel 1998 invitarono la 74enne a svolgere ulteriori controlli, ma non vi sono documenti che accertano queste richieste.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nelle successive visite, inoltre, non fu accertata la presenza della malattia neanche dai radiologi che effettuarono alla paziente alcune lastre per un'operazione al braccio.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -