Notte Rosa, controlli a tappeto della Finanza: raffica di sanzioni

Notte Rosa, controlli a tappeto della Finanza: raffica di sanzioni

Notte Rosa, controlli a tappeto della Finanza: raffica di sanzioni

RAVENNA - Nel corso del week-end, in concomitanza con la "Notte Rosa" la Guardia di Finanza di Ravenna ha effettuato, sul litorale cervese e ravennate, il consueto piano di controllo finalizzato al rispetto delle norme che tutelano la sicurezza pubblica e la normativa fiscale. Oltre a personale in uniforme, alcuni finanzieri in borghese si sono "mischiati" agli avventori dei locali che avevano organizzato eventi in spiaggia, in città e sul litorale, per garantire la sicurezza della cittadinanza ma anche scovare gli evasori fiscali.

 

Le pattuglie impiegate (h24 con il servizio di Pubblica Utilità 117, Cinofili, Baschi Verdi ed uomini in abiti civili), hanno eseguito controlli nei confronti sia degli avventori che delle attività commerciali ed ambulanti, consentendo di accertare un centinaio di violazioni per non avere rilasciato la ricevuta o lo scontrino.

 

Certo la cosa fa pensare: tutti vogliono la legalità guardando ai lavoratori irregolari, ma quando si tratta di rispettare le regole imposte dal fisco, sono pochi quelli che si comportano in modo corretto.

Gli unici limiti ai risultati ottenuti sono stati quelli dovuti al tempo a disposizione e al numero degli agenti operanti sul territorio.

 

I militari impiegati nelle attività di controllo (tutti professionisti del settore), hanno verbalizzato quanto potevano, chissà quanti altri verbali sarebbero stati emessi se i militari impiegati fossero stati tanti quanti i furbetti...

 

L'attività delle Fiamme Gialle si è estesa, nelle stesse nottate, anche sulle strade del litorale, al fine di garantirne la sicurezza, il controllo del territorio e reprimere comportamenti illeciti.  

 

Sono stati controllati oltre 290 automezzi e identificati oltre 330 soggetti a bordo degli stessi.

Oltre ai consueti verbali per violazioni "minori", sono state riscontrate 10 violazioni alle norme del Codice della Strada e sono stati sottoposti a sequestro amministrativo 2 veicoli, di cui uno risultato sprovvisto del certificato assicurativo.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Grazie alle unità cinofile, diversi giovani sono stati trovati in possesso di sostanze stupefacenti. Complessivamente, 4 distinte operazioni hanno portato al sequestro di  diversi tipi e qualità di sostanza stupefacente, tra cui hashish, marijuana ed eroina, spesso rinvenuti occultati all'interno delle proprie autovetture.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -