Notte Rosa da record con 2milioni di persone in Riviera

Notte Rosa da record con 2milioni di persone in Riviera

Notte Rosa da record con 2milioni di persone in Riviera

Baciata dal caldo e dal sole, la quinta edizione della Notte Rosa può essere definita davvero un evento da record: in tutta la Riviera romagnola le stime degli organizzatori parlano di 2 milioni di persone. Un successo enorme per il week end tinto di rosa, dedicato al capolavoro di Federico Fellini, La Dolce Vita. Le amministrazioni comunali sono soddisfatte. "Vincente la formula del venerdì", afferma Nivardo Panzavolta, Sindaco di Cesenatico. Oltre 300 gli eventi spalmati sulla Riviera.

 

"Nessun problema particolare di ordine pubblico", ci tiene a ricordare il primo cittadino. Grande entusiasmo per tutti, dagli amministratori, ai ristoratori, dagli organizzatori ai titolari dei chioschi di piadina, dai negozianti ai gestori degli stabilimenti balneari. Un giro d'affari che viene calcolato, in totale, attorno ai 150 milioni di euro in Riviera. In molti si sono fermati per le notti di venerdì e sabato, approfittando dei pacchetti offerti degli hotel.

 

Tra gli spettacoli più suggestivi il concerto del Premio oscar, Nicola Piovani, sabato mattina sulla spiaggia di Riminiterme. Altro momento di grande musica il duetto tra Marco Mengoni e Mario Biondi. Conclusione emozionante domenica, con il concerto di Markus Stockhausen a Rimini e la proiezione sulla spiaggia di Riccione della versione originale della pellicola La Dolce Vita di Fellini. Da non dimenticare il bagno di mezzanotte a Cesenatico e la serata dedicata alla lirica a Comacchio

 

 

 

 

 

 

Commenti (2)

  • Avatar anonimo di Caplaz
    Caplaz

    Prima di tutto,questa notte rosa oltre ad essere un'ottima occasione, per far conoscere a tutti la nostra meravigliosa riviera,e finora lo è stata,per tutti gli operatori turistici e commerciali di quella lunga striscia di sabbia che da Lido di Volano arriva a Cattolica,tuttavia non deve dare adito a polemiche, come quella letta sopra il mio commento.La creatività è bella proprio e nella misura in cui ciascun comune di questa fascia, sa dare anzi offrire il meglio della propria inventiva, in fatto di attrazione verso il potenziale turista.Oltre alla notte rosa , io proporrei una notte bianca da effettuarsi durante il periodo Natalizio,per far conoscere non solo al mare, ma anche in collina le delizie della nostra gastronomia annaffiata come è d'obbligo dai nostri grandi vini...freschi di botte e di annata.(ic.)

  • Avatar anonimo di Raffaele76
    Raffaele76

    Credo che per quanto riguarda Rimini, Riccione, Marina di Ravenna e Cesenatico in particolare, la giusta formula vincente non sia tanto il fatto di aver anticipato la notte rosa dal sabato al venerdì, ma sia la possibilità di far vivere alla gente in modo completo le serate. Non limitare troppo, il proprio lungomare, i negozi e soprattutto i disco pub è la giusta formula per attirare la gente. Cervia e Milano Marittima stanno facendo il contrario e si vede, pure durante la notte rosa. Inviterei il sindaco Zoffoli e la giunta a riflettere prima che sia troppo tardi.

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -