Notte tranquilla a Rosarno, 38 il bilancio dei feriti

Notte tranquilla a Rosarno, 38 il bilancio dei feriti

Notte tranquilla a Rosarno, 38 il bilancio dei feriti

ROSARNO (Reggio Calabria) - Sta tornando gradualmente alla normalità la situazione a Rosarno, dopo le violenze di giovedì e venerdì. Oltre trecento extracomunitari sono stati trasferiti al centro di prima accoglienza di Isola Capo Rizzato. Sono, invece, circa 1.500 gli immigrati rifugiati all'interno della ex Opera Sila. Nel frattempo è salito a 38, di cui 20 immigrati, il bilancio dei feriti degli scontri scoppiati dopo la rivolta degli stranieri giovedì sera.

 

Nella notte infatti un extracomunitario si è presentato alla Polizia dicendo di essere stato picchiato a colpi di bastone diverse ore prima. L'uomo, ferito alla testa, è stato portato all'ospedale di Polistena, ma le sue condizioni non sarebbero gravi. Intanto i residenti hanno tolto autonomamente il blocco sulla strada statale 18.

 

A Reggio Calabria, nel frattempo, si è insediata la task force del Ministero incaricata dal ministro dell'Interno, Roberto Maroni, di individuare le soluzioni necessarie al fine di superare la tensione tra la comunità di Rosarno e gli stranieri che vivono in città.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -