Novafeltria, al bancomat dopo aver rubato carte di credito. Due arresti

Novafeltria, al bancomat dopo aver rubato carte di credito. Due arresti

Novafeltria, al bancomat dopo aver rubato carte di credito. Due arresti

NOVAFELTRIA - Indebito utilizzo di carte di credito, ricettazione e tentato furto. Sono le accuse per le quali si sono aperte del carcere di Pesaro per due giovani trentenni di Rimini e Mantova. Giunti a Novafeltria a bordo di una "Renault Megane", hanno tentato di rubare un'auto in sosta ma sono stati messi in fuga dal proprietario che immediatamente ha allertato i carabinieri della locale Novafeltria. Subito si sono attivati i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile.

 

Contemporaneamente i malfattori, che non erano riusciti a portare a termine il primo colpo, hanno messo a segno il furto di carte di credito, all'interno di una autovettura in sosta, di proprietà di una giovane residente in Valmarecchia e si sono successivamente portati presso uno sportello bancomat dove, utilizzando indebitamente le carte asportate, hanno effettuato alcuni prelievi di denaro.

 

Subito dopo l'autovettura con a bordo i due giovani è stata intercettata dai militari che dopo un breve inseguimento sulla Marecchiese sono riusciti a bloccarla nei pressi di Villa Verucchio. Nel corso delle operazioni di perquisizione sono stati rinvenuti, attrezzi da scasso che sono stati sequestrati, oltre ad alcune carte di credito e denaro contante che al termine degli accertamenti saranno restituiti ai legittimi proprietari.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -