Novità a Garlasco: il corpo di Chiara spostato da due persone

Novità a Garlasco: il corpo di Chiara spostato da due persone

Novità a Garlasco: il corpo di Chiara spostato da due persone

Nuovità sull'omicidio di Garlasco. Secondo la difesa di Alberto Stasi, unico indagato per la morte di Chiara Poggi, il corpo della vittima sarebbe stato spostato da due persone. Così decreta la relazione tecnico-scientifica depositata dalla difesa in Procura, a Vigevano. Inoltre uno degli elementi chiave del fermo dell'indagato, ovvero la traccia organica, attribuita alla vittima, che i Ris hanno trovato su un pedale della bicicletta di Stasi, non sarebbe sangue umano.

 

Il gip aveva infatti disposto la scarcerazione del fidanzato della vittima, esprimendo dei dubbi sul fatto che effettivamente quella fosse una traccia di sangue.

 

Nella relazione della difesa viene affermato, inoltre, che le impronte ritrovate non si ricollegano a nessuna delle scarpe di Alberto Stasi. Si potrebbe infatti dimostrare che il materiale delle scarpe non consente di assorbire quello che si sta calpestando. Inoltre la difesa sostiene che sarebbe da anticipare l'ora della morte di Chiara Poggi. I medici legali l'avrebbero ricalcolata in un lasso di tempo che va dalle 9 alle 10 del mattino. L'omicidio, secondo l'accusa, sarebbe invece avvenuto tra le 11 e le 11.30.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Oltre alla relazione, il collegio difensivo ha depositato una nota difensiva, con la quale si sollecita il pm a presentare una richiesta di archiviazione per Stasi.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -