Nubifragio a Crotone, le persone si rifugiano sui tetti

Nubifragio a Crotone, le persone si rifugiano sui tetti

Nubifragio a Crotone, le persone si rifugiano sui tetti

ROMA - Il maltempo dopo aver pesantemente colpito il Nord Italia si è spostato a Sud. Le abbondanti precipitazioni hanno causato numerosi allagamenti, in particolar modo a Crotone dove la situazione è particolarmente critica. Alcuni abitanti dei piani bassi hanno trovato rifiugio sui tetti delle abitazioni per evitare di esser invasi dalle acque. In soccorso sono intervenuti i Vigili del Fuoco. I danni maggiori si sono verificati a Trafinello e Tufolo.

 

Le forti piogge hanno ingrossato un corso d'acqua che scorre nella zona, il quale si è ingrossato allagando strade, abitazioni e trascinando per centinaia di metri le automobili. Sono oltre 200 gli interventi di soccorso in atto e in lista da parte dei vigili del fuoco che hanno richiamato il personale libero dal servizio. Il personale del ‘115' è intervenuto in soccorso delle persone in difficoltà anche con l'ausilio di gommoni e mezzi anfibi.

 

A Tropea continuano nel frattempo le ricerche di Francesco La Rosa, di 61 anni disperso da mercoledì. Piccoli smottamenti e frane si sono registrate lungo tutto il territorio comunale.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -