Nuoro, Dina morta per asfissia tra le 19 e le 20

Nuoro, Dina morta per asfissia tra le 19 e le 20

Dina Dore, la 37enne trovata morta nel bagagliaio della sua automobile a Gavoi, in provincia di Nuoro, è morta per asfissia tra le 19 e le 20 di mercoledì. E’ quanto stato accertato dall’esame autoptico eseguito dal medico legale Roberto Demontis nell'ospedale San Francesco di Nuoro. I risultati sembrano avvalorare la tesi subito seguita dagli inquirenti dell'omicidio maturato in un tentativo di sequestro di persona nel garage dell'abitazione della donna.


Secondo una prima ricostruzione, i banditi hanno colpito la donna in testa con lo scopo di tramortirla. Dopodichè è stata avvolta con del nastro adesivo da pacchi per immobilizzarla e impedirle di urlare, impedendole così di respirare.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -