Nuova bufera a luci rosse su Berlusconi, ''Ho fatto sesso col premier''

Nuova bufera a luci rosse su Berlusconi, ''Ho fatto sesso col premier''

Nuova bufera a luci rosse su Berlusconi, ''Ho fatto sesso col premier''

ROMA - Una nuova bufera a luci rosse starebbe per coinvolgere il premier Silvio Berlusconi. Una giovane escort di 28 anni di Reggio Emilia ha raccontato ai pm dalla procura di Palermo, che indaga su un presunto giro di prostituzione e droga, di aver fatto sesso a pagamento col premier in due occasioni e di esser stata ricompensata di 5mila euro. Il verbale, secretato, sarà inviato alla Procura di Milano perché gli incontri sarebbero avvenuti proprio nel capoluogo lombardo.

 

Si tratta di affermazioni che, se esistenti, sono del tutto già smentite da testimonianze e da accertamenti acquisiti in passato per gli incontri a Villa Certosa, che si sono sempre svolti nella massima correttezza", ha commentato il legale del presidente del Consiglio Nicolò Ghedini, che derubrica anche quest'ultima vicenda come una "tempesta di carta". Il racconto della ragazza è dettagliato, anche se non mancano i "non ricordo".

 

A tirare in ballo il nome dell'escort emiliana era stata Perla Genovesi, 32 anni, di Parma, l'ex assistente parlamentare del deputato Pdl Enrico Pianetta, arrestata la scorsa estate per traffico di droga. Era stata proprio la Genovesi a parlare ai magistrati di alcune confidenze ricevute dall'amica escort su incontri con politici ma anche con lo stesso premier. La Macrì ha raccontato di essere riuscita a incontrare il premier in un'occasione tramite Lele Mora ed Emilio Fede.

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di rasellaguido
    rasellaguido

    Certo è che come marchettaro,vi ha fatto fare un figurone con tutte quelle che si è ingroppato lui al posto vostro !

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -