Nuova influenza, Fazio tranquillizza: ''10 volte meno aggressiva della stagionale''

Nuova influenza, Fazio tranquillizza: ''10 volte meno aggressiva della stagionale''

Nuova influenza, Fazio tranquillizza: ''10 volte meno aggressiva della stagionale''

ROMA - Il virus della nuova influenza? "E' dieci volte meno aggressivo dell'influenza stagionale". Il Sottosegretario alla Salute, Ferruccio Fazio, smorza così l'allarmismo dopo i decessi registrati nei giorni scorsi a Napoli, Rimini e Ferrara. Nel corso di una conferenza stampa Fazio ha ribadito "il carattere leggero di questa influenza, che sino ad oggi ha fatto undici morti su 400 mila casi stimati, mentre lo scorso anno la stagionale ha fatto 8 mila morti su 4 milioni di casi".

 

Fazio ha precisato che "l'incidenza dei casi di letalità dell'influenza A è dello 0,02 per mille, contro lo 0,2 per mille della stagionale". Inoltre è tornato a ricordare che "la chiusura degli istituti non è necessaria", anche se "Ci sono in alcune parti d'Italia parziali chiusure di classi".

 

Intanto l'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) ha aggiornato il numero di decessi causati dalla nuova influenza: al 25 settembre ne sono stati segnalati almeno 5.712 decessi, contro i 4.999 di sette giorni prima. Il numero più alto di morti è stato riscontrato nel continente americano (4.175).

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -