Nuova influenza, Fazio: ''La mortalità resta bassissima''

Nuova influenza, Fazio: ''La mortalità resta bassissima''

Nuova influenza, Fazio: ''La mortalità resta bassissima''

ROMA - La mortalità per l'influenza A/H1N1 resta "bassissima" ed in Italia ci sono meno vittime rispetto ad altri Paesi europei. Lo ha affermato il viceministro della Salute, Ferruccio Fazio, intervenendo mercoledì mattina a "Mattino 5" su Canale 5. Fazio ha invitato la popolazione a non preoccuparsi: "questa influenza non è pericolosa per le persone che non hanno particolari malattie". Quindi ha spiegato che i bambini sono più esposti al contagio e che quindi si ammalano di più.

 

Tuttavia non sono più a rischio di sviluppare reazioni pericolose per l'organismo. Il viceministro ha poi aggiunto che giovedì si recherà a Napoli giovedì mattina per verificare in prima persona la situazione in Campania dopo l'alto numero di vittime in seguito al virus dell'influenza A, ben nove.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -