Nuova influenza, Fazio: ''Probabilmente grossa ondata in calo''

Nuova influenza, Fazio: ''Probabilmente grossa ondata in calo''

Nuova influenza, Fazio: ''Probabilmente grossa ondata in calo''

ROMA - "E' probabile che la grossa ondata di casi di influenza A in Italia sia in fase di attenuazione". Lo ha affermato il vice ministro alla Salute, Ferruccio Fazio, intervenendo ad Arezzo per il quarto forum sul risk Management. Fazio ha quindi evidenziato come bisogna "non far cadere l'attenzione per evitare che eventuali mutazioni più gravi possano portare a un alto sviluppo del virus nel nostro Paese" e che "è necessario vaccinare i bambini".

 

Il vice ministro ha spiegato come l'influenza "si sviluppa in modo focale, più o meno regione per regione. È partita prima la Campania, poi il Piemonte. Quindi il picco nazionale è come fosse una serie di picchi focali". Fazio ha affermato che occorre pensare la diffusione come "una serie di piccole ondate che dilagano nel Paese. Ciò premesso ci potrà essere un picco, due picchi di casi di nuova influenza".

 

Il vice ministro ha anche ricordato che c'è stata una mutazione del virus H1N1 ma non è stata particolarmente grave e significativa. Quindi ha garantito come ivaccino antipandemico con adiuvante (cioè una sostanza che serve ad aumentarne la risposta immunitaria) "risulta più efficace rispetto alle mutazioni dei virus.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -