Nuova influenza, giovane in gravi condizioni partorisce due gemelli

Nuova influenza, giovane in gravi condizioni partorisce due gemelli

Nuova influenza, giovane in gravi condizioni partorisce due gemelli

ROMA - Altre due vittime in Italia causate dal virus della nuova influenza A/H1N1 in Italia. Un 44enne di Grottaminarda è morto all'ospedale di Avellino: il paziente presentava un quadro clinico gravemente compromesso da patologie respiratorie e cardiache. La seconda vittima, un 67enne con patologie pregresse, si è spento al nosocomio di Novara. Destano preoccupazioni le condizioni di un trentenne ricoverata all'Ismett di Palermo che ha dato alla luce due gemellini.

 

La giovane si era presentata all'ospedale ‘Gravina' di Caltagirone l'11 novembre: aveva qualche difficoltà respiratoria e tosse. Una settimana prima di ammalarsi il primo figlio, che ha cinque anni, aveva avuto febbre e tosse. Lei, nonostante l'avanzato stato di gravidanza, lo ha assistito e sarebbe stata contagiata durante le cure prestate al piccolo.

 

La donna è stata intubata e fatta partorire all'ottavo mese di gestazioneI piccolini, rispettivamente di 2,2 e 1,8 chilogrammi, sono stati trasferiti nel reparto di Terapia intensiva di Ragusa e sono ritenuti fuori pericolo. La mamma, invece, nella nottata tra giovedì e venerdì è trasferita all'Ismett di Palermo dove è stata sottoposta a ossigenazione extracorporea. I medici si sono riservati la prognosi. La 30enne sembra stia rispondendo al trattamento di respirazione assistita con il polmone artificiale

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -