Nuova influenza, il virus è mutato anche in Italia

Nuova influenza, il virus è mutato anche in Italia

Nuova influenza, il virus è mutato anche in Italia

ROMA - Il virus della nuova influenza A/H1N1 è mutato anche in Italia. Lo ha confermato il ministero del Welfare. La mutazione è stata rinvenuta sino ad ora in un solo paziente, affetto da una grave forma di polmonite risolta a seguito di trattamento con Ecmo, un'apparecchiatura per l'ossigenazione extracorporea del sangue, eseguito in terapia intensiva. Nessuno degli altri pazienti esaminati, inclusi quelli con manifestazioni gravi o letali, ha presentato mutazioni.

 

Al momento la mutazione non appare predominante nei casi gravi o letali di nuova influenza. Inoltre la stessa mutazione ha un carattere sporadico e non sembra allo stato attuale in fase di diffusione. "Tale mutazione - ha assicurato il ministero - non influisce sull'efficacia del vaccino nè sull'efficacia del trattamento con farmaci antivirali". Secondo i dati dell'Iss, su oltre 160 pazienti analizzati sinora, si è riscontrato un unico caso di resistenza a oseltamivir, il medicinale antivirale usato per contrastare la nuova influenza.

 

"Tale resistenza - ha precisato il ministero - è insorta a seguito del trattamento prolungato di un paziente affetto da gravi patologie preesistenti ed è rimasta isolata, non avendo dato seguito ad episodi di trasmissione del ceppo resistente". In Europa mutazioni al virus si sono verificate in Norvegia e Francia.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -