Nuova influenza, Italia prepara il piano vaccinazioni

Nuova influenza, Italia prepara il piano vaccinazioni

Nuova influenza, Italia prepara il piano vaccinazioni

ROMA - Pronto il piano di vaccinazione per fronteggiare la nuova influenza. Entro i primi mesi del 2010, la profilassi riguarderà 23 milioni e mezzo di italiani. Inizialmente saranno vaccinate le categorie protette e quelle a rischio, quindi sarà la volta di oltre 15 milioni di giovani, tra bambini di asili, elementari, ragazzi delle scuole medie inferiori e superiori e perfino universitari. Ad illustrare il piano è stato il ministro del Welfare Sacconi, durante una question time in Parlamento.

 

"Non saranno immunizzate solo le categorie protette - ha spiegato Sacconi -, ma anche tutti gli under 27 perché i bambini e i giovani sono più suscettibili al virus e quindi sono serbatoi di infezione". La profilassi inizierà a novembre e riguarderà sanitari, medici e infermieri, polizia, carabinieri, pompieri, i militari e tutti i soggetti affette da forme di cronicità che potrebbero peggiorare con i sintomi influenzali

 

La prima tranche riguarderà 8 milioni e mezzo di italiani. La vaccinazione proseguirà fino al termine della profilassi quando, contro l'H1N1, saranno vaccinati 4 italiani su 10, cioè 15 milioni e mezzo di persone. Esclusi gli anziani, che dai test risultano gli unici immunizzati contro il nuovo virus. Al momento i casi registrati in Italia sono stati 320, mentre in Europa sono 17.181 di cui 10.169 nella sola Gran Bretagna.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -