Nuova influenza, la situazione in Campania

Nuova influenza, la situazione in Campania

Nuova influenza, la situazione in Campania

NAPOLI - Buone notizie per un bambino casertano di 10 anni che aveva contratto il virus della nuova influenza A/H1N1. Il piccolo paziente, affetto da altre patalogie, si trovava ricoverato in Rianimazione all'ospedale pediatrico "Soldatino" di Napoli per diversi giorni. Nello stesso nosocomio ci sono altri bimbi contagiati dal virus A: nove bambini si trovano in Pediatria d'urgenza, uno in Cardiologia, insieme ad un caso sospetto, quattro in Immunologia con altri tre casi sospetti, e cinque in Nefrologia con un altro caso sospetto.

 

All'ospedale "Cotugno" sono 66 i pazienti: l'ultimo ricovero riguarda una giovane di 29 anni, giunta dall'ospedale di Castellammare "San Leonardo" per gravi problemi respiratori. Al Policlinico "Federico II" sono stazionarie le condizioni di quattro pazienti in Rianimazione. All'ospedale "Monaldi" sono due i degenti ricoverati nel reparto di Rianimazione: si tratta di un trapiantato di rene e un ragazzo già sottoposto a trattamento con Ecmo.

 

A Caserta sono stazionarie le condizioni di due pazienti, padre e figlio, quest'ultimo un obeso di 210 chili, entrambi in Rianimazione. E' stato prima il figlio a recarsi in ospedale con la febbre alta. Successivamente sottoposto al tampone, il paziente è risultato positivo. Mentre il figlio era in rianimazione il padre ha subito un incidente stradale nel corso del quale è rimasto ferito. Al "Moscati" di Avellino, stazionarie le condizioni del 60enne ricoverato da qualche giorno.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -