Nuova influenza, pandemia in calo nell'ultima settimana

Nuova influenza, pandemia in calo nell'ultima settimana

Nuova influenza, pandemia in calo nell'ultima settimana

ROMA - Calano i casi di nuova influenza in Italia: nell'ultima settimana sono stati 682mila coloro che sono finiti a letto a causa del virus dell'A/H1N1, contro i 750mila della precedente rivelazione. E' quanto emerge dal 26° Congresso SIMG che vede riuniti a Firenze fino a sabato più di 1500 medici di famiglia. In questa fase si sta affrontando la seconda ondata pandemica che terminerà a fine dicembre e farà registrare in totale 6 milioni di casi.

 

A fine anno, invece, comncerà l'influenza stagionale, che, probabilmente, colpirà altri due milioni di persone. Con un totale di 8 milioni di casi, la stagione influenzale 2009/2010 si preannuncia quindi come la più aggressiva degli ultimi 10 anni. Claudio Cricelli, presidente della Societa' Italiana di Medicina Generale (SIMG), ha spiegato che la nuova influenza "non ha mai rappresentato un problema sanitario per il nostro Paese, ma solo una sfida per l'organizzazione del sistema. Non si è determinata alcuna emergenza assistenziale".

 

Cricelli ha evidenziato che le criticità sono state affrontante "grazie alla collaborazione tra le diverse Istituzioni sanitarie. E' la dimostrazione che il sistema funziona e ciò potrà essere un insegnamento per il futuro". Pietro Crovari, professore ordinario di Igiene generale e applicata dell'Universita' di Genova, ha sottolineato come "la prevenzione col vaccino rimane la vera arma vincente". Quindi il monito: "Anche se i casi stanno diminuendo, e' importante proseguire la campagna vaccinale e non abbassare la guardia".

 

La tendenza al calo della diffusione del virus pandemico si sta registrando anche nel resto d Europa. Per la prima volta in sette Paesi europei (Belgio, Bulgaria, Islanda, Irlanda, Lussemburgo, Norvegia e Regno Unito). Dei 1745 tamponi raccolti da parte dei medici sentinella il 45% era positivo per il virus dell'influenza e di questi tutti erano positivi per il virus A/H1N1.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -