Nuova influenza, saranno vaccinati due italiani su cinque

Nuova influenza, saranno vaccinati due italiani su cinque

Nuova influenza, saranno vaccinati due italiani su cinque

Due italiani su cinque saranno vaccinati dal prossimo 15 novembre per fronteggiare l'emergenza del virus AH1N1, responsabile della nuova influenza che nel mondo ha già causato migliaia di morti e centinaia di migliaia di contagiati. Nel nostro paese inizieranno a circolare otto milioni di dosi, dal 15 novembre fino a tutto il mese di dicembre. Gli altri 16 milioni di dosi, invece, saranno disponibili dal 31 gennaio in poi. Vaccinate inizialmente tutte le categorie 'a rischio'.

 

I primi vaccinati, infatti, saranno gli addetti ai servizi essenziali e, tra questi, il personale sanitario di ospedali e case di riposo, almeno il 90% dei medici di famiglia e dei pediatri, il personale delle Poste, ella Telecom e delle Forze Armate. Per un totale di circa 1,5 milioni di vaccini.

 

Altri sette milioni di dosi saranno poi distribuite per i soggetti da 2 a 65 anni con problemi relativi alla respirazione, mentre dal 31 gennaio saranno vaccinati altre 16 milioni di persone, di età compresa tra i 2 e i 27 anni.

 

Il vaccino non sarà disponibile in farmacia, sarà privo di bugiardino e multi dose, dieci dosi per fiala.

 

Sono 1.778 i nuovi casi di influenza A H1N1 registrati nel mondo nelle ultime 24 ore. Il totale e' arrivato a 254.947 contagi, con 2.594 morti. Questo il bollettino aggiornato a oggi del Centro europeo per il controllo delle malattie (Ecdc).

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -