Nuova influenza, un 78enne umbro la quinta vittima in Italia

Nuova influenza, un 78enne umbro la quinta vittima in Italia

ROMA - Sono cinque le vittime in Italia causate dal virus della nuova influenza A/H1N1. L'ultimo decesso è di mercoledì: un anziano di 78 anni, proveniente da una residenza protetta, è morto all'ospedale di Spoleto dopo esser arrivato martedì notte al pronto soccorso di Foligno con una grave insufficienza respiratoria e febbre alta. Subito è stato intubato e trasferito in Rianimazione a Spoleto dove il suo cuore è cessato di battere poco dopo.

 

La vittima, ha comunicato la Direzione sanitaria dell'Ausl 3, da tempo presentava condizioni cliniche gravemente compromesse per cardiopatia cronica ed insufficienza renale. In precedenza sono spirate a causa del virus della nuova influenza una 57enne a Cesena , un ottantacinquenne  a Prato ed un 51enne a Napoli. Tutte queste persone soffrivano già di gravi patologie.  Differente il caso di una 46enne di Messina: le condizioni della donna prima di contrarre il virus erano buone.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -