Nuove Br, arrestato il figlio del fondatore Pierino Morlacchi

Nuove Br, arrestato il figlio del fondatore Pierino Morlacchi

Nuove Br, arrestato il figlio del fondatore Pierino Morlacchi

MILANO - Manolo Morlacchi, figlio dell'ex brigatista Pierino Morlacchi, e Costantino Virgilio. Sono i due presunti brigatisti rossi arrestati lunedì mattina a Milano con l'accusa di partecipazione a banda armata nel corso di un'indagine condotta dalla Digos di Roma in collaborazione con i colleghi di Milano. Secondo gli investigatori i due arrestati, erano "legati" all'organizzazione "per il comunismo Brigate Rosse" e partecipavano ad "incontri strategici".

 

Durante la perquisizione è stato rinvenuto e sequestro un manuale con le istruzioni per "militanti rivoluzionari". Nel giugno scorso, l'inchiesta della Digos portò all'arresto di cinque persone, tra Roma e Genova, su ordine del gip Maurizio Caivano. I reati contestati, a vario titolo, andavano dall'associazione eversiva alla banda armata, alla detenzione di armi. In manette finirono Luigi Fallico, considerato il capo del gruppo, Bruno Bellomonte, rappresentante di spicco dell'indipendentismo sardo, e Bernardino Vincenti, Riccardo Porcile e Gianfranco Zoja.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -