Nuove scosse in provincia dell'Aquila

Nuove scosse in provincia dell'Aquila

L'AQUILA - Dopo la violenta scossa di magnitudo 4.5 di lunedì sera che ha colpito ancora una volta le zone terremotate dell'Aquila, i sismografi dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia hanno registrato altri eventi tellurici. Tra le più forti quelle delle 02,41 di magnitudo 3,8 della scala Richter e quella delle 10,35 (3,5).

 

L'epicentro è stato localizzato tra i comuni di Pizzoli, Barete e Capitignano. Dalle verifiche effettuate dalla sala Situazione Italia del Dipartimento della Protezione Civile non risultano danni a persone o cose.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -