Nuovo colpo all'ndrangheta, sequestrati beni per 4 milioni di euro

Nuovo colpo all'ndrangheta, sequestrati beni per 4 milioni di euro

Nuovo colpo all'ndrangheta, sequestrati beni per 4 milioni di euro

CATANZARO - Ancora un duro colpo all'ndrangheta. La Dia di Catanzaro ha sequestrato beni mobili ed immobili per un valore di 4 milioni di euro riconducibili a Paolo Ripepi, presunto affiliato alla cosca Mancuso. Si tratta di un'azienda edile, numerosi veicoli, rapporti bancari e postali e molte immobili, tra cui un complesso residenziale ubicato a Ricadi, tra le più esclusive località turistiche del Vibonese.

 

Nella proposta di sequestro il direttore della Dia, Antonio Girone, ha evidenziato i rapporti tra Ripepi e la criminalità organizzata con una dettagliata ricostruzione del suo patrimonio, rilevando la netta sproporzione tra il reddito dichiarato e le sue attività economiche.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -