Obesità nei bambini: colpa dei videogiochi

Obesità nei bambini: colpa dei videogiochi

Obesità nei bambini: colpa dei videogiochi

Anche con la bella stagione il videogioco alletta di più di una bella corsa al parco con gli amichetti. E allora riemerge il problema dell'obesità, sempre in aumento tra i più piccoli, del quale una delle cause è certamente la vita sedentaria. E allora, secondo uno studio condotto dalla World Health Organization, proprio tv e videogiochi sono alla base di queste abitudini.

 

Uniti al cibo poco sano, queste abitudini portano i bambini ad ingrassare. Poca attività fisica questo è il problema. Dallo studio emerge infatti che su 72.845 ragazzini provenienti da tutto il mondo, di età compresa tra i 13 ed i 15 anni, a condurre vita sedentaria sono il 25% tra i maschi ed il 30% tra le femmine. Cambio di rotta allora cari genitori: è necessario abituare i figli a praticare attività fisica sin da piccoli ed a seguire una dieta sana.

 

 

 

 

 

 

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -