Odio e amore per Ruby, i telefoni del Paradiso diventano roventi

Odio e amore per Ruby, i telefoni del Paradiso diventano roventi

Odio e amore per Ruby, i telefoni del Paradiso diventano roventi

RIMINI - Che Ruby ‘Rubacuori' fosse un caso mediatico lo si sapeva. Che si sarebbero innescati meccanismi politici di qualunque genere era nei programmi. Che però i recapiti telefonici di tutto lo staff del Paradiso Dream Club, diventassero roventi, questo proprio era fuori programma. Sono numerose, fanno sapere dall'ufficio stampa della nota discoteca della Riviera Romagnola, le telefonate ricevute dai titolari. Molte critiche, altre a sostegno dell'iniziativa.

 

Probabilmente sono proprio le telefonate a sostegno dell'ospitata che ha colto di sorpresa lo staff della discoteca. "L'hanno già messa in croce, prima di accertare la verità", è una delle affermazioni più ricorrenti. "Si fanno tutti garantisti e poi appena qualcuno solleva accuse contro il premier, qualunque cosa diventa automaticamente vera, senza la necessità di alcun processo", qualcun'altro ci vuole far sapere.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Di tutt'altra entità le chiamate a sfavore e i tanti messaggi Facebook, con parole offensive. Lo staff del Paradiso ha provveduto a cancellare i post dalla pagina del social network che promuove l'evento, sia per le brutte affermazioni che sono state fatte, sia per tutelare chi le ha scritte. Fare affermazioni esplicite dandone il contenuto per certo, può infatti conseguire querela.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -