Oggi l'ultimo saluto a Sarah Scazzi

Oggi l'ultimo saluto a Sarah Scazzi

Oggi l'ultimo saluto a Sarah Scazzi

AVETRANA (Taranto) - Si svolgeranno oggi pomeriggio, alle 15.30 al campo sportivo comunale di Avetrana i funerali con rito cattolico di Sarah Scazzi, la ragazzina di 15 anni brutalmente uccisa dallo zio Michele Misseri. Il sindaco della cittadina pugliese, Mario De Marco, proclamerà il lutto cittadino. La camera ardente è stata allestita nell'auditorium 'Caduti di Nassiriya'. Venerdì sera la bara bianca è giunta in paese, accolta da un lunghissimo applauso.

 

Venerdì pomeriggio il gip di Taranto, Martino Rosati, ha convalidato l'arresto di Michele Misseri, l'agricoltore di 57 anni che ha ucciso la nipote Sarah Scazzi. Durante l'interrogatorio di garanzia, l'uomo ha affermato al giudice di aver molestato la quindicenne qualche giorno prima di ucciderla, a quanto pare all'ingresso dell'abitazione dell'uomo di via Deledda. "L'avevo già toccata un'altra volta", ha detto. L'ammissione è stata riferita dal suo avvocato Daniele Galoppa.

 

Misseri si trova detenuto in isolamento in una cella del carcere di Taranto. Le accuse sono di omicidio volontario, sequestro di persona e occultamento di cadavere, anche il reato di vilipendio di cadavere. Quest'ultimo capo d'imputazione è legata alla violenza sessuale. Il medico legale Luigi Strada, direttore dell'istituto di Medicina legale dell'Università di Bari, ha dimostrato alcuni prelievi e tamponi per chiarire l'aspetto della violenza sessuale.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -