Olimpiadi della spiaggia al via: stasera sfida tra sindaci romagnoli

Olimpiadi della spiaggia al via: stasera sfida tra sindaci romagnoli

Olimpiadi della spiaggia al via: stasera sfida tra sindaci romagnoli

I primi a scendere sulla spiaggia saranno i sindaci. Martedì pomeriggio alle 18 nella spiaggia libera di Cervia, i sindaci degli 11 comuni coinvolti nelle Olimpiadi della spiaggia, i Riviera Beach Games che animeranno la riviera fino a domenica 3 agosto, si sfideranno in una partita a beach volley. I "Giochi" partiranno ufficialmente giovedì, con l'accensione del braciere olimpico con la fiaccolta portata da tedofori vip. Poi saranno 4 giorni di sport per tutti i gusti

 

E' partito il conto alla rovescia: dal 31 luglio al 3 agosto la Riviera Adriatica dell'Emilia Romagna lancia un ponte ideale con Pechino per dare vita ai Riviera Beach Games, le prime Olimpiadi dei giochi da spiaggia: 4 intensi giorni di sport negli stabilimenti balneari di 11 località distribuite su 110 chilometri di costa. Quasi 100 gli appuntamenti da non perdere, tra cui un Mondiale e un Europeo di beach tennis (a Marina di Ravenna e a Riccione)

 

In programma anche un campionato Europeo di foot volley (a Cervia). Tanti gli eventi a cui si potrà assistere con serate di divertimento on the beach, ma anche tanti quelli a cui sarà possibile  partecipare con gare aperte a ragazzi e ad adulti che così, dopo aver applaudito i big delle varie discipline, potranno a loro volta sentirsi star per un giorno, sfidandosi sotto i riflettori di questa grande festa che svilupperà quasi 400 ore di sport. 

  

Il 29 luglio, a Cervia, entrano in gara anche i Sindaci

Tutti insieme: è questa la parola d'ordine dei Riviera Beach Games che da Cattolica a Comacchio coinvolgeranno tutta la costa adriatica dell'Emilia Romagna. E a testimoniarlo ulteriormente, martedì 29 luglio i Sindaci degli 11 Comuni coinvolti (Cattolica, Misano Adriatico, Riccione, Rimini, Bellaria Igea Marina, San Mauro Mare, Gatteo a Mare, Cesenatico, Cervia, Ravenna e Comacchio) daranno vita a una speciale "anteprima" dell'evento, sfidandosi in una partita di beach volley sulla spiaggia libera di Cervia. L'appuntamento è fissato per le 18. Sarà presente anche un rappresentante del Coni, rafforzando così l'ideale legame con i Giochi Olimpici di Pechino.

  

E il 31 luglio l'inaugurazione con tanti tedofori vip

A rendere più suggestivi i Riviera Beach Games l'inaugurazione di giovedì 31 luglio avverrà con la cerimonia dell'accensione, alle 18 all'unisono negli 11 Comuni coinvolti,  del braciere olimpico con una fiaccola che sarà portata da tedofori vip. Tra loro ci saranno noti personaggi del mondo dello sport e dello spettacolo. Prevista la presenza di grandi del calcio come Arrigo Sacchi, Alberto Zaccheroni, Ruggiero Rizzitelli, Massimo Agostini, Eraldo Pecci, Massimo Bonini, Billy Costacurta, del tennista Igor Gaudi, della campionessa di nuoto Elisa Celli, del maratoneta Marco Giungi, dell'ex olimpionica di maratona Laura Fogli, del campione europeo di sci nautico acrobatico Marco Riva, dell'ex pallavolista Andrea Gardini, del beachvollista Gianluca Casadei, della soubrette televisiva Elenoire Casalegno e di tanti altri. Il braciere olimpico, che ogni località ha collocato in una posizione strategica e di grande impatto visivo, resterà acceso fino a domenica 3 agosto, giornata di chiusura dei Giochi.

 

Un mare di "specialità" da vivere dalla mattina alla sera

Tante le sfide di grande livello agonistico a cui si potrà assistere, ma anche tante le gare a cui si potrà partecipare: da quelle di beach tennis (Marina di Ravenna ospiterà i Mondiali dal 28 luglio al 3 agosto, mentre Riccione sarà scenario degli Europei dal 31 luglio al 3 agosto), a quelle di beach volley, beach soccer, beach hockey, passando per le sfide di foot volley (con gli Europei a Cervia dall'1 al 3 agosto), beach frisbee (disciplina di cui Rimini è diventata "regina", grazie all'annuale appuntamento mondiale del Paganello), fino alla disputa di regate, pedalonghe (spettacolari sfide con i classici pedalò), gare di nuoto, passando per lo speedminton, disciplina emergente tra il tennis, lo squash e il volano che rappresenta l'ultima tendenza tra gli sport di spiaggia. Previste, a Porto Garibaldi, anche attività per i diversamente abili.

Nel cartellone di questa prima edizione dei Riviera Beach Games sono 15 gli sport protagonisti e con loro anche tanti giochi vintage come il cheecoting, il calcio balilla, le costruzioni dei castelli di sabbia, il tiro alla fune. E a proposito del tiro alla fune, sport di origine contadina che ha fatto parte delle Olimpiadi dal 1900 al 1920, Cesenatico (che ospiterà i Mondiali di specialità nel 2010) ha predisposto, per il giorno inaugurale del 31 luglio, una speciale esibizione da Guinness dei primati: alle 18, subito dopo l'accensione del braciere olimpico, sul tratto di spiaggia libera dietro Piazza Costa, 1000 bambini si sfideranno tirando una corda lunga 500 metri.

 

Tutti i numeri delle prime Olimpiadi dei Giochi da spiaggia

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Considerando le gare tra i professionisti, quelle tra vip e quelle amatoriali aperte a tutti, si prevede che saranno 300.000 i partecipanti a questa prima edizione delle Olimpiadi dei Giochi da spiaggia. Per il beach tennis saranno utilizzate oltre 5.000 palline, 300 palloni per il foot volley, 150 per il beach soccer, 600 per il beach volley e 50 per il beach basket. Per il beach hockey previsto l'uso di 60 palline, 200 quelle per il calcio balilla e circa 2000 le biglie che serviranno  per le sfide di  cheecoting. Per movimentare i campi di gara, costruire piste da biglie e castelli di sabbia saranno mosse  circa 90 tonnellate di sabbia, e saranno 80 i pedalò che daranno vita alle sfide tra le onde.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -