Oltre due milioni di euro portati a Monaco, indagato Renato Zero

Oltre due milioni di euro portati a Monaco, indagato Renato Zero

Oltre due milioni di euro portati a Monaco, indagato Renato Zero

NAPOLI - C'è anche il nome di Renato Facchini, al secolo Renato Zero, tra i cinque iscritti nel registro degli indagati dalla Procura di Napoli per evasione fiscale. Il celeberrimo cantante è stato accusato dal pm Vincenzo Piscitelli di aver fatto parte di gruppo capace di emettere fatturare per prestazioni fittizie e aver poi trasferito i fondi ricavati all'estero. Nello specifico avrebbe emesso false fatture per trasferire il denaro a Montecarlo in maniera fraudolenta.

 

Nel dettaglio, tra il 2002 e il 2005, su tale conto sarebbero stati depositati 2 milioni e 311mila euro attraverso un "articolato sistema di frode fiscale concretizzato attraverso la simulata prestazione di beni e servizi mediante l'utilizzazione di più società italiane ed estere".

 

Dopo i primi accertamenti, Zero ha già regolarizzato la sua posizione col Fisco, ma ora deve fare i conti con l'indagine penale. Gli indagati verranno interrogati il 9 dicembre. In precedenza la Procura aveva già fissato l'interrogatorio di Zero, ma l'artista ha scelto di avvalersi della facoltà di non rispondere.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -