Omicidio Buonocore, indagato il fratello del pedofilo

Omicidio Buonocore, indagato il fratello del pedofilo

NAPOLI - Svolta nelle indagini relative all'omicidio di Teresa Buonocore, la 51enne di Portici uccisa lunedì a Napoli. Tra le persone trattenute in questura c'è il fratello di Enrico Perillo, l'uomo detenuto a Modena dopo essere stato condannato a 15 anni, in primo grado, per le violenze ad una figlia della donna assassinata. Le indagini sono state  assegnate alla sezione criminalità comune della Procura di Napoli, coordinata dal procuratore aggiunto Giovanni Melillo.

 

La svolta è arrivata quando al commissariato di polizia di San Giovanni a Teduccio è stato denunciato il furto di un ciclomotore. Gli agenti hanno accertato che si tratta di una falsa denuncia e che il ciclomotore è stato utilizzato per commettere l'omicidio della 51enne.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -