Omicidio Meredith, nuovo sopralluogo nella casa degli orrori

Omicidio Meredith, nuovo sopralluogo nella casa degli orrori

PERUGIA – Gli agenti della Squadra Mobile hanno compiuto venerdì mattina un nuovo sopralluogo nel casolare di Perugia dove è stata uccisa nella notte tra il primo e il due novembre la studentessa inglese Meredith Kercher. Il tutto, durato circa una quarantina di minuti, si è svolto alla presenza degli avvocati difensori dei quattro indagati.


Gli agenti hanno lasciato l’abitazione portando via due chitarre, una di Amanda Knox e l'altra di una coinquilina italiana, una borsa di Meredith Kercher sulla quale sembrerebbe ci siano delle macchie, una asciugacapelli, diversi abiti, materiale cartaceo e un libro di Harry Potter che era nella camera della studentessa americana.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -