Omicidio nel Nuorese, allevatore ucciso a fucilate

Omicidio nel Nuorese, allevatore ucciso a fucilate

NUORO - Omicidio nel cuore della nottata tra lunedì e martedì ad Oliena, in provincia di Nuoro. Un allevatore di 56 anni, Luigi Congiu, è stato ucciso diversi colpi di fucile nelle campagne del paese intorno alla mezzanotte. La vittima (fratello di Tonino Congiu per diversi anni latitante, implicato nel sequestro del dell'imprenditore romano Ferruccio Checchi, liberato senza il pagamento del riscatto) era uscita di casa in tarda serata per andare a controllare il suo ovile.

 

A dare l'allarme è stata la moglie che, non vedendolo rientrare, ha tentato di mettersi in contatto con lui. A scoprire il corpo del 56enne è stato un nipote che si è recato all'ovile. Il 56enne è stato trovato morto all'interno della sua vecchia auto ferma all'ingresso del terreno di sua proprietà.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -